LINUXSAT
Se è la prima volta che ti connetti ricordati...
prima di chiedere è obbligatorio presentarsi nella
sezione presentazioni
pena il BAN immediato


IL MONDO DEL SATELLITE E DELLE MODIFICHE Avvertiamo che vedere una PayTV senza una valida sottoscrizione è illegale !!! Tutti i file su questo forum sono solo a scopi sperimentali e educativi.
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi
presentarsi prima di fare richieste pena il Ban
Argomenti più visti
GUIDA INSTALLAZIONE FIRMWARE+LISTA FERGUSON ARIVA 150 COMBO
SKYBOX F3-F5 FIRMWARE+LISTA GIUGNO 2015
Immagine openPLI 4.0 x Zgemma H5
Come installare un nuovo firmware sul v8
Immagine openPLI 4.0 beta x Zgemma H2H
Immagine openPLI 4.0 x Zgemma i55
SKYBOX F3S-F5S FIRMWARE+LISTA GIUGNO 2015
Immagine openPLI 4.0 beta x Zgemma H2S
ARIVA 252 IPTV FILE
Immagine openPLI 4.0 beta x Zgemma HS
Chi è in linea
In totale ci sono 4 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 4 Ospiti

Nessuno

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 22 il Mer 6 Gen 2016 - 13:15
Migliori postatori
augu (1873)
 
dipa1967 (631)
 
Cuoco84 (258)
 
cannato (203)
 
Maverik (154)
 
ignazio86 (83)
 
andrea75 (13)
 
elfaggio (12)
 
vmax (9)
 
il rustico (9)
 

Condividere | 
 

 L'ambizioso piano di Open Fiber per la banda ultralarga

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
augu
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1873
Punti : 3225
Data d'iscrizione : 13.03.16
Età : 60

MessaggioTitolo: L'ambizioso piano di Open Fiber per la banda ultralarga   Mer 29 Mar 2017 - 11:49



A inizio marzo Enel Open Fiber si è aggiudicata il primo bando Infratel per le zone a fallimento di mercato: ecco come intende portare la banda ultralarga a milioni di italiani.
Enel Open Fiber sta diventando il vero protagonista della banda ultralarga in Italia. Nonostante intenda operare nel settore wholesale, senza contatto diretto con i clienti finali, Open Fiber è in procinto di realizzare opere infrastrutturali capillari e profonde sfruttando (ove possibile) i cavidotti e le infrastrutture esistenti per una ovvia questione di contenimento dei costi.

L'azienda si è appena aggiudicata il primo bando Infratel per le zone bianche (quelle a fallimento di mercato, dove gli investitori privati non intendono investire), sconfiggendo Telecom con un sonoro 5-0 nelle relative zone di Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana Abruzzo e Molise, per un totale di 4,5 milioni di abitazioni. Ma occorre ricordare che la stessa Open Fiber è anche attiva nell'ambito del piano nazionale che mira a portare la connettività in fibra a 1 Gbps nella stragrande maggioranza delle città italiane entro il 2022.

Ciò premesso, oggi sono emersi nuovi dettagli sull'infrastruttura che Open Fiber intende usare per la propria rete: come riportato da Affari&Finanza, OF permetterà l'accesso alla banda ultralarga al 100% delle unità interessate, comprensive di quelle considerate "facoltative" dal bando (questo potrebbe aver dato un grosso vantaggio a OF nei confronti di Telecom). Tra queste ci sono circa 300 mila utenze coperte con ponti wireless, che si riferiscono alle unità immobiliari più difficilmente raggiungibili con l'infrastruttura in fibra: queste verranno raggiunte con linee Fixed Wireless Access su frequenze a 28 giga con banda minima a 30 Mbit.



La struttura che Open Fiber porrà in essere è sintetizzata nell'immagine più in alto: 1 POP (point of presence) ogni 60.000 abitazioni, ovvero un punto di diramazione da cui partiranno punti di snodo primari (1 ogni mille case, PFP) e secondari (PFS). Da questo partiranno i PTE, cioè i punti di terminazione degli edifici (nel caso di FTTH), oppure la connettività wireless per le 300.000 utente coperte senza cablaggio.

Notevoli i numeri del piano generale di OF: parliamo di 20 milioni di case, 9,5 milioni delle quali sono nelle aree grigie o nere di mercato (quelle a successo di mercato), corrispondenti a 280 comuni, 4 milioni di chilometri di fibra e un investimento di 3,7 miliardi. A queste si aggiungono i 4,5 milioni di abitazioni del primo bando Infratel (stravinto da OF) e 10 milioni per i prossimi bandi, per i quali sono già state presentate le offerte.

Fonte DDay
Tornare in alto Andare in basso
 
L'ambizioso piano di Open Fiber per la banda ultralarga
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Tutti innamorati di Pro Open BLX?
» UISP OPEN TOUR 2011 - Circuito Regionale UISPLEGA TENNIS MARCHE
» Australian Open Femminile (05)
» WTA Madrid - Mutua Madrid Open (23)
» BMW Malaysian Open (14)

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LINUXSAT :: Download :: Download :: Edicola-
Andare verso: